Sistemi per il Monitoraggio Ambientale e del territorio & Soluzioni GIS

Il monitoraggio ambientale sebbene non sia una tecnologia recente è ancora attuale, sia che si tratti di controllare l’inquinamento delle matrici ambientali che quello del luogo di lavoro.

I sistemi di monitoraggio ambientale, oltre a una sensoristica e/o strumentazione capace di raccogliere dati di campo, hanno bisogno di piattaforme digitali che rendano questi dati comparabili con gli standard e gli obiettivi fissati dalla normativa o da eventuali organismi di controllo. Monitorare un ambiente significa infatti misurare quegli elementi che contribuiscono a renderlo più o meno vivibile, sano e sicuro.

Il team NETCARING ha sviluppato nel corso degli anni competenze fondamentali nello sviluppo e nell’applicazione dei sistemi per il monitoraggio real-time dell’ambiente e dei sistemi GIS per la rappresentazione spaziale. Propone ai propri clienti la piattaforma EnviroNET. È una piattaforma digitale per l’acquisizione periferica dei valori dagli strumenti/sensori presso i nodi di monitoraggio (stazioni) e per l’elaborazione dei dati acquisiti comparabili con gli standard e gli obiettivi fissati dalla normativa o da eventuali organismi di controllo. EnviroNET oltre ad interfacciare strumenti delle principali player ha esteso la sua gestione anche ai sensori IoT, caratterizzati da una estrema flessibilità e versatilità operativa nei vari scenari di monitoraggio ambientale e del territorio. Sensori caratterizzati da piccole dimensioni e bassi costi di manutenzione.

Funzionalità WebGIS della piattaforma di gestione mappe di base, aeree, tematiche o carte tecniche regionali permettono di visualizzare informazioni e relazioni spaziali a supporto delle attività di valutazione, monitoraggio, mitigazione, potendo anche sovrapporre i layer con livelli cartografici di sistemi esterni.

L’esperienza del team e le caratteristiche della piattaforma EnviroNET permettono di supportare gli Enti e le aziende l’applicazione non solo nel monitoraggio multi-tematico (Atmosfera, Acque, Suolo, etc.) ma anche in quello del territorio, integrando dati di sensori con dati spaziali come quelli LiDAR inSAR.